Il museo degli amori perduti

Testi di Valentina Giuliani
Illustrazioni di Barbara Fässler
Presentazione di Sergio Roic

Formato 12.5 x 21 cm, 112 pagine con illustrazioni originali

Uscita prossimamente

“Raccolgo i silenzi del giorno accendo le fantasie della notte inseguendo chimere.”

Un prezioso libretto, quasi un quaderno terapeutico per le pene del cuore che, con una varietà di personaggi, situazioni, luoghi e tempi, ci porta a conoscere mondi diversi nello spazio di poche pagine, frammenti di realtà e umanità in cui ciascuno di noi potrà riconoscere una parte di sé e della propria storia.

Valentina Giuliani, nata a Pisa nel 1964, studia germanistica a Firenze laureandosi con una tesi su Rainer Maria Rilke e la poesia contemporanea. Appassionata di scrittura e viaggi, trascorre un periodo di tempo a Freiburg i. B. insegnando italiano, poi rientra in Italia e lavora per vent’anni come editor in case editrici scolastiche. Dal 2011 insegna tedesco in Ticino. Vive tra Lugano e Milano. Per Armando Dadò ha pubblicato con Marco Jeitziner Noi. Racconti a due voci tra Italia e Canton Ticino (2017), per ELI/La Spiga E tu? (2018) e Cittadinanza in azione (2020).

Barbara Fässler, nata a Zurigo nel 1963, vive tra Zurigo e Milano. È artista, critico d’arte e docente di arti visive. Attualmente insegna alla KMSU, liceo cantonale di Uri ad Altdorf. La sua attività artistica è legata principalmente al disegno, all’illustrazione, alla fotografia, al video e all’installazione. Scrive regolarmente su Kunstbulletin e ha pubblicato «August Sander, fotografia, archivio e conoscenza» per Postmediabooks (2014).



2021

Illustration
Armando Dadò Editore Locarno


Related
Ordine Dadò Editore

1 / 1